Fotoritocco e post-produzione immagini in 24 ore
IMG-LOGO

Immagini per sito di ecommerce.

2021/03/08

Ecco i nostri 10 consigli per avere immagini perfette per un sito di ecommerce e aumentare le conversioni.

Hai aperto anche tu un sito di ecommerce o hai intenzione di farlo? Devi sapere che le immagini hanno una grandissima importanza e la presenza di prodotti con immagini sfocate, incoerenti, sgranate e piccole possono far perdere potenziali clienti.

Le fotografie che pubblichi sul tuo sito di ecommerce devono essere di altissima qualità, veritiere, capaci di convincere il potenziale cliente, proprio come se fosse in un negozio fisico e potesse toccare con mano il prodotto. Ma sappiamo bene che uno scatto fotografico non è sempre perfetto e bisogna "aiutarlo" un po', correggendo imperfezioni, colori, luci, difetti. In questo non c'è nulla di male. 

Tieni anche presente che la percezione del cliente cambia a seconda del dispositivo che usa: telefono, computer e tablet hanno tarature colore e luminosità diverse e anche la modalità di fruizione influisce sul risultato.

Tutto questo non toglie nulla al fatto che le immagini di prodotto, se sono più belle e accattivanti di quelle della concorrenza rappresentano già un vantaggio competitivo.

Ecco quindi i nostri 10 consigli per le immagini del tuo sito di ecommerce.

  1. Qualità
    Assicurati che le immagini siano di altissima qualità e ottimizzate per il web. Non usare fotografie scattate con il telefonino, piuttosto serviti dell'aiuto di un fotografo professionista, capace di dosare tempi di esposizione e direzione delle luci.
  2. Peso
    Le immagini di qualità sono pesanti, anche decine di MB e penalizzano la navigazione. Immagini leggere incrementano la velocità del sito ed è per questo che le foto ottimizzate e professionali sono la scelta migliore per il tuo sito di ecommerce: anche se le riduci di peso non perdono la qualità.
  3. Originalità
    Probabilmente non sei l'unico a vendere un determinato prodotto e un'immagine dello stesso sarà già online. Non fare il furbo...non appropriarti delle immagini degli altri. Se è la casa produttrice a fornirtele  di sicuro saranno già di ottima qualità e disponibili per più rivenditori, altrimenti dimostra originalità e provvedi autonomamente a fotografare nel migliore dei modi ciò che vendi.
  4. Ambientazione
    Va bene l'immagine del prodotto nuda e cruda ma offrire anche una visione ambientata per il cliente diventa lo spunto per immedesimarsi e procedere all'acquisto.
  5. Prospettiva
    Quando sei in un negozio, un paio di scarpe le prendi in mano e le guardi di lato, sopra e sotto, o no? Replica tutte queste angolature sul tuo sito, sempre nel limite delle possibilità. Ma ricorda: qualsiasi oggetto va visto da angolature diverse e ogni prodotto acquista valore se dispone di una galleria immagini.
  6. Zoom
    Ci sono prodotti che si esaltano nel mostrare i propri particolari: trame, cuciture, chiusure, bordi, rilievi, incisioni... Non dare tutto per scontato: anche in negozio il cliente svolge un esame approfondito e più particolari offri più ti dimostri convincente. Le foto esplicative aiutano il cliente a farsi un'idea più chiara e decidere per l'acquisto.
  7. Uniformità
    Quando scegli uno stile cerca di mantenerlo: se scegli uno sfondo particolare fanne il tuo punto di forza, il tratto che ti distingue. Puoi usare diversi sfondali a seconda delle categorie di prodotto ma cerca di mantenere coerenza all'interno di esse. Ricorda però che all'interno di un sito di ecommerce  un fondo bianco è sempre preferibile. Se pubblicizzi i tuoi prodotti su altri canali, ad esempio Instagram, gli sfondi colorati o le composizioni catturano maggior interesse.
  8. Aggiornamento
    Anche i prodotti subiscono modifiche, a volte sono quasi impercettibili ma qualche particolare diverso c'è sempre. I clienti sono molto attenti: assicurati che l'immagine sul sito ecommerce rifletta esattamente l'ultimo modello del prodotto.
  9. Archivio
    Mantieni un archivio aggiornato delle tue immagini. All'inizio puoi avere l'impressione di riuscire a tenere tutto sotto controllo suddividendo le immagini dentro le cartelle del computer. Con il passare del tempo ti renderai conto di non riuscire più a stare al passo con le diverse versioni delle immagini, farai fatica a trovarle e spesso rischierai di sbagliare. Può esserti ti aiuto un Media Hub: ti dà sicurezza e ti fa risparmiare molto tempo.
  10. Codifica delle immagini
    Il nome delle immagini è molto importante per cui scegli una codifica coerente con il prodotto, evitando nomi generici che poi rischiano di ripetersi. Anche in questo può essere d'aiuto un Media Hub poiché ti permette di catalogare le immagini, aggiungerci descrizioni, tag, categorie e soprattutto conoscere lo stato di vita: data dello scatto, data di modifica, dove è pubblicata e molto altro.

 

In conclusione, se hai un sito di ecommerce ricordati che le immagini svolgono un ruolo importante poiché creano un incentivo all'acquisto e guidano le aspettative del cliente. Sono come la vetrina del tuo negozio fisico e nessuno entrerebbe in una bottega dove trova prodotti in disordine e pieni di polvere. 

Migliora la qualità delle immagini e migliorerà anche il tuo giro d'affari!

4Clip migliora le tue immagini
 
Vuoi scoprire di più?
 
Guarda come funziona

Guarda tutti i servizi

Scontorni gratis